Accoltellato durante una rapina subita ma all’interrogatorio non convince i carabinieri

accoltellato-durante-una-rapina-subita-i-suoi-precedenti-non-convincono-i-carabinieri

 

Un colpo al fianco per essersi opposto al furto del suo  motociclo a Soccavo. E’ stata questa la versione fornita agli agenti da D. P. trentaseienne che proprio stamani 21 ottobre,  ha resistito a un tentativo di furto finito male. Ricoverato all’ospedale San Paolo a Napoli, dopo avere subito un delicato intervento chirurgico, l’uomo avrebbe raccontato agli agenti il fatto e di essere stato ferito da un gruppo di quindicenni perchè oppostosi alla tentata rapina della sua Honda Sh. Le sue dichiarazioni, al vaglio dei carabinieri, restano poco credibili. D. P. è già un volto noto alle forze dell’ordine: denunciato più volte in passato è affetto da tossicodipendenza.

Commenta per primo