Accusato di rapina e d’estorsione con l’aggravante mafiosa, in carcere un 70enne

Accusato di rapina e d'estorsione con l'aggravante mafiosa, in carcere un settantenne

I Carabinieri della Stazione di Marcianise (CE), in via Santa Maria degli Angeli a Capodrise (CE), hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli, nei confronti di Santonicola Armando, cl. 1946, del luogo.

L’uomo dovrà espiare la pena residua di anni 5, mesi 11 e giorni 15, oltre alla multa di euro 3.200,00, poiché ritenuto responsabile di estorsione e rapina in concorso, con l’aggravante dell’utilizzo del metodo mafioso.

Santonicola Armando è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Commenta per primo