Acqua pubblica, incontro a Giugliano. Il comitato: “E’ ora di attuare il referendum”

Forum dei comitati “acqua pubblica” /Sindaci e amministratori ambito Napoli su: modello di gestione del ciclo idrico integrato/distretto di napoli, una proposta dei comitati presenziera’ : antonio Poziello-sindaco di Giugliano. Interverranno: Maurizio Montalto –presidente dell’Abc di Napoli, Alex Zanotelli
–Padre Comboniano. Il primo luglio 2016, alle ore 18, presso il cortile Nardelli in Corso Campano n160, a Giugliano in Campania (NA), si terrà un incontro pubblico promosso dalla rete dei comitati Area Nord di Napoli e Flegrea al fine di dare attuazione al referendum per l’acqua pubblica e costruire una gestione pubblica, partecipata, trasparente e democratica della risorsa acqua. Ricordando che in data 12 e 13 giugno 2011 ventisette milioni di cittadini italiani hanno manifestato la volontà di riconoscere l’acqua come un diritto fondamentale dell’uomo, sottraendola alle leggi di mercato, abrogando una norma che voleva il servizio idrico integrato nelle sole mani di società di capitali, i comitati civici hanno elaborato una proposta, accompagnata dalle sottoscrizioni di centinaia di cittadini, con la quale vogliono avviare ed orientare la discussione sulla scelta del gestore del territorio, affinché ricada su un’Azienda Consortile Speciale di diritto pubblico o, comunque, su altro modello di gestione pubblica capace di garantire il rispetto del referendum e della volontà popolare. Per ottenere l’obiettivo della gestione pubblica sarà necessario partire e valorizzare ciò che di buono è già stato fatto con la costituzione dell’Azienda Speciale ABC – Napoli, che nel contesto attuale rappresenta l’esperienza più avanzata sul terreno della gestione pubblica e non può che costituire il punto di partenza per qualsiasi soluzione che voglia realmente concretizzare l’esito referendario. All’incontro, che vedrà la presenza di esponenti del coordinamento campano per l’acqua pubblica e del presidente dell’ABC – Napoli, sono stati invitati ad aderire tutti i sindaci del territorio per poter individuare, insieme ai cittadini attivi, la strada per dare corpo e forma alla volontà popolare. FUORI I PRIVATI DALL’ACQUA.
Rete dei Comitati Acqua Bene Comune Napoli AreaNord/Flegrea

Commenta per primo