Agguato a Napoli, ferito colpito alla gamba ma non rischia la vita

È stato colpito al basso ventre il 25enne, Alessandro P., ferito in via San Severo, a Capodimonte, e trasportato in un primo momento al Psaut dell’ospedale San Gennaro. Nel punto di primo soccorso, all’interno del presidio di quartiere, il giovane è stato immediatamente caricato su un’autoambulanza e trasferito d’urgenza all’ospedale Caradrelli, dove è stato assistito con un codice di massima urgenza.

Secondo i primi accertamenti dei sanitari, il 25enne ha riportato ferite anche all’inguine, ma sono ancora in corso gli esami diagnostici per stabilire la gravità delle sue condizioni cliniche. Nonostante l’urgenza dei soccorsi, la vittima dell’agguato non rischia la vita.

Commenta per primo