Arzano – Elezioni comunali 2017, scende in campo anche Domenico Aria

Elezioni comunali, scende in campo anche Domenico Aria. La campagna elettorale è già entrata nel vivo e i primi nomi cominciano a delinearsi. Dopo la scelta di Salvatore Borreale per il Pd e Giuseppe Abbatiello per il M5s, a scendere in campo ufficialmente a capo di una coalizione composta dalla lista “Nuove Prospettive” e PSI, Domenico Aria.  La decisione dall’architetto  Domenico Aria, ex amministratore, nasce dopo le divergenze avvenute al tavolo politico messo in piedi dal Pd. Visioni contrastanti con il commissario cittadino dei Democrat Antonio Amato,  che hanno indotto il gruppo afferente ad Aria a prendere le distanze. “ Dopo le riunioni svoltesi nei giorni scorsi, ritengo opportuno, nella qualità di portavoce del PSI e Nuove Prospettive,  chiarire la nostra posizione politica, rispetto agli apparentamenti fra i partiti, per le prossime  elezioni amministrative dell’ undici giugno, che si terranno ad Arzano. Tenuto conto delle diverse posizioni politiche – precisa Aria – , espresse negli incontri a cui abbiamo partecipato, abbiamo deciso di presentare un nostro candidato a sindaco, che possa rappresentare le istanze di cambiamento, che i cittadini Arzanesi da tempo chiedono ai partiti politici e alle liste civiche. Infine, a scanso di equivoci e di strumentalizzazioni,  preciso che negli incontri avuti, non abbiamo effettuato  valutazioni programmatiche, ne valutazioni sulla qualità del candidato a sindaco proposto dal PD. Auspichiamo che la campagna elettorale che andremo a svolgere, avvenga nel rispetto reciproco di tutti i partecipanti. Domenico Aria, giovane professionista locale, mediatore e di poche parole,  si candida a sindaco con una propria lista e il partito socialista tentando la scalata a primo cittadino. .

Commenta per primo