Calvizzano. Fa causa al Comune e il Giudice le concede un risarcimento da migliaia di euro

Calvizzano. Fa causa al Comune e il Giudice le concede un risarcimento da migliaia di euro

Si è conclusa la causa contro il Comune intentata dalla signora G.C. in seguito a una caduta in una buca presente su uno dei due marciapiedi di Corso Mirabelli. Il Giudice di Pace di Marano le ha dato ragione, riconoscendogli un risarcimento per le lesioni subite di 7mila686,37 euro.

Non è la prima volta che il Comune viene denunciato in seguito a sinistro avvenuto proprio sul corso principale, dove strada e marciapiedi sono diventati impraticabili.

A novembre scorso il Giudice di pace di Marano diede  ragione alla signora V. T. che chiese al Comune il risarcimento delle lesioni subite in seguito alla caduta avvenuta in via Mirabelli.

La signora, mentre percorreva a piedi il corso principale, inciampava in una buca presente sul marciapiede e non visibile in quanto a ridosso di un tombino. Riparare quella buca sarebbe costato sicuramente meno del risarcimento, ammontante a circa 5mila500 euro: per la precisione 3mila399,74 euro all’infortunata e 2mila085 euro al suo difensore.

Fonte: Calvizzanoweb

Commenta per primo