Casoria. Controlli delle Guardie Ambientali: ispezionati diversi sacchetti della differenziata

casoria-controlli-delle-guardie-ambientali-ispezionati-diversi-sacchetti-della-differenziata

Le Guardie ambientali del Comune di Casoria diventano sentinelle di legalità, ispezionando alle sei del mattino e a tarda sera i sacchetti della differenziata depositati agli angoli delle vie della città. Un servizio fortemente voluto dal sindaco Pasquale Fuccio e dall’assessore all’Ambiente Pietro D’Anna, che prevede un’azione di prevenzione e poi sanzionatoria ai danni dei condomìni che dovessero procedere ad una errata selezione dei rifiuti.

“Ma le Guardie ambientali, di concerto con le pattuglie della Polizia municipale, fanno anche di più – spiega l’assessore D’Anna -, nel giorno in cui si deposita il cosiddetto ‘indifferenziato’ operano dei sopralluoghi affinché non vi siano persone, soprattutto di etnia Rom, che mettano in atto condotte controproducenti rispetto al sistema e alle finalità della raccolta differenziata, aprendo di fatto i sacchetti e sparpagliando lungo i marciapiedi i rifuti. Più di una volta si è dovuti intervenire, anche con sequestri e sanzioni”.

“Si tratta di un ulteriore servizio offerto alla cittadinanza in funzione sia deterrente che repressiva – commenta il primo cittadino, Pasquale Fuccio -, mi corre l’obbligo di ringraziare gli uomini della sezione Guardie ambientali di Casoria e gli agenti della Municipale per la disponibilità e la sensibilità mostrata anche in questo caso, dando prova di professionalità ed impegno”.

Commenta per primo