Casoria. Primi 100 giorni di Fuccio, Campania Libera: “Troppa lentezza, serve più esperienza in giunta”

Incontro con la cittadinanza ieri, 17 ottobre, organizzato dal gruppo Campania Libera Casoria. Temi salienti: ambiente, scuole, sicurezza, legalità e macchina comunale. Il comizio è cominciato intorno alle 17.30 per terminare verso le 19 dopo un lungo dibattito con la cittadinanza casoriana sull’operato dei primi 100 giorni di operato del sindaco Pasquale Fuccio. Non sono mancate le critiche da parte della capogruppo di Campania Libera Luisa Marro:“Non intendiamo criticare i primi 100 giorni del sindaco, sappiamo che è un periodo breve per realizzare “grandi opere” contestiamo semplicemente il metodo di lavoro.  Il sindaco dà la colpa ai fondi che mancano, ma il vero problema è la lentezza nell’agire sui fatti – ha dichiarato Marro.  “La macchina comunale si muove troppo lentamente, per questo le cose non funzionano a dovere”. La consigliera non ha lesinato critiche anche alla giunta: “E’ formata da politici finanche troppo giovani, occorreva un mix con persone più esperte affinchè quest’ultimi potessero insegnare qualcosa ai meno esperti.  Pare, invece, che l’Amministrazione faccia il contrario di quello che proponiamo, come se noi fossimo costantemente contro di loro, ma non è così. Accettiamo proposte e cooperazioni, se volessero aprire un dialogo, noi siamo qua”, ha concluso la Marro.

di Daniela Devecchi

Commenta per primo