Chiama la escort in albergo, poi non si accordano e la rapina

Dopo avere visto il successo della sua squadra del cuore, la Juventus, sull’Inter la sera di domenica 5 febbraio ha rapinato una prostituta poiché non aveva trovato un accordo sul compenso.

E’ avvenuto in un albergo di via Torino, a San Francesco al Campo, dove i carabinieri sono intervenuti per arrestare un italiano di 36 anni, tifoso bianconero, venuto a vedere la sfida dello Juventus Stadium da Marsala (Trapani).

L’uomo, che aveva contattato la escort, una romena di 36 anni, tramite internet, ha spinto e picchiato la donna, poi le ha strappato il telefono cellulare e l’ha buttata fuori dalla sua stanza di hotel.

La donna, a quel punto, ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti arrestando il tifoso con l’accusa di rapina.

 

Commenta per primo