Christo e la sua magnifica passerella sul lago d’Iseo

“The Floating Piers“, l’installazione dell’artista Christo sul lago d’Iseo, è stata inaugurata oggi, sabato 18 giugno. Christo è un artista americano di origine bulgara e la sua installazione “The Floating Piers” (il molo galleggiante) è visitabile fino al 3 luglio. È una passerella galleggiante di tre chilometri sul lago d’Iseo, che si trova a metà strada tra le province di Bergamo e Brescia. L’inaugurazione dell’installazione di Christo si è tenuta questa mattina, poco prima delle 8 e oltre all’artista erano presenti Maria Elena Boschi, ministro per i Rapporti con il Parlamento, il presidente della Lombardia Roberto Maroni, il sindaco di Bergamo Giorgio Gori e i sindaci dei principali comuni interessati dall’installazione. Christo è un artista americano di origine bulgara, il suo nome completo è Christo Vladimirov Yavachev, conosciuto soprattutto per le sue opere di land art e di “impacchettamenti”, a cui ha lavorato con la moglie Jeanne-Claude fino al giorno della sua morte, nel 2009 a 74 anni. L’installazione sul lago d’Iseo, che si potrà visitare e percorrere a piedi fino al 3 luglio, è composta da pontili a pelo d’acqua larghi 16 metri e alti 50 centimetri, formati da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità e coperti da 70mila metri quadri di tessuto.

Commenta per primo