Diciassettenne di Eboli ucciso nel foggiano per una lite

Aveva solo 17 anni, Mario Morelli, il giovane ucciso nella tarda serata di ieri nel foggiano con un colpo di pistola all’addome. Originario di Eboli, Morelli, sarebbe stato coinvolto in una rissa avvenuta in piazza del Carmine a San Severo (FG). Anche un amico della vittima è rimasto ferito ma da un altro proiettile e al momento non sarebbe in pericolo di vita. Entrambi i giovani, dopo la sparatoria, sono stati trasportati all’ospedale Masselli Mascia di San Severo, dove però il diciassettenne ha cessato di vivere. Sull’episodio indagano la Squadra Mobile di Foggia e il commissariato di San Severo.

Commenta per primo