Ecovillaggio Rom, l’affondo di Cesaro: “Grave la mancata convocazione del Consiglio”

“E’ grave che la Conferenza dei Capigruppo del Consiglio comunale di Giugliano non abbia iscritto all’ordine del giorno della prossima seduta la questione dell’ecovillaggio rom e della relativa petizione firmata da ben oltre 5.000 cittadini”. Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio Regionale della Campania, Armando Cesaro.

“Voglio augurarmi – aggiunge Cesaro – che dietro questa decisione dell’amministrazione e della maggioranza che la sostiene non vi sia la volontà di rinviare tutto ad una data successiva a quella della Conferenza dei Servizi convocata il 29 settembre prossimo”. “Se così fosse si tratterebbe di una grave violazione dei principi di democrazia e partecipazione ed un insulto ai tantissimi cittadini che hanno firmato la petizione”.

Commenta per primo