Era scomparso da una settimana, oggi la tragica scoperta della sorte di un 34enne

Giuseppe Costagliola era svanito nel nulla sette giorni fa. Il 31 maggio doveva andare in tribunale per separarsi dalla moglie

CASERTA. Si sono concluse con un triste epilogo le ricerche di Giuseppe Costagliola, il campione di immersioni 34enne scomparso nel nulla ormai una settimana fa. L’uomo, secondo Casertace.net, sarebbe stato trovato senza vita proprio dal cognato in un luogo ancora non precisato. Era stato visto l’ultima volta, pochi minuti dopo la mezzanotte di domenica scorsa , poi più niente: dileguato. Era a bordo della sua moto (una Yamaha nera), transitava lungo la statale Appia dopo aver trascorso la serata con i suoi amici. Era diretto a casa, ma a Capua non è più tornato. Il 31 maggio avrebbe dovuto partecipare all’udienza per la separazione della moglie. A nulla è servito l’appello del papà al figlio: “Torna subito, discutiamone, abbracciamoci”.

Commenta per primo