Estorce denaro a madre per droga e gioco

Ha estorto 2 mila euro alla madre per saldare debiti di gioco e droga. Un giovane di 26 anni di Caraglio, nel Cuneese, è stato arrestato dai carabinieri in flagranza del reato. Disoccupato, è stato più volte denunciato per ubriachezza, detenzione illecita di droga, lesioni personali, danneggiamento e guida in stato d’ebbrezza alcolica.
In passato aveva anche minacciato di morte la madre provocandole lesioni. La donna, 60 anni, esasperata ha quindi deciso di denunciarlo. Il giovane è stato arrestato mentre si faceva consegnare il denaro dalla madre. L’arresto è stato convalidato dal Gip del tribunale di Cuneo. Il ventiseienne è stato scarcerato, ma sottoposto al provvedimento cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione e ai luoghi frequentati dai genitori.

Commenta per primo