«Forza piccolo!».Migliora il bimbo ferito a coltellate dalla madre suicida

E’ cosciente il bambino di sette anni accoltellato domenica scorsa dalla madre, una donna di 34 anni di origini albanesi, che si è poi tolta la vita lanciandosi dall’ottavo piano del loro appartamento a Torino.
Ricoverato all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per le ferite a polmone, fegato e milza, il piccolo paziente è ricoverato in Rianimazione. Le sue condizioni, riferiscono i sanitari, sono in “lento e costante miglioramento”. Nei prossimi giorni, qualora non dovessero insorgere complicanze, dovrebbe essere trasferito nel reparto di Chirurgia. Al momento la prognosi resta riservata.

Commenta per primo