Giugliano. Il consigliere D’Alterio (Verdi): “E’ il momento di legalizzare la cannabis”

La legalizzazione delle droghe leggere è ormai diventato annoso argomento della politica nazionale. A Giugliano farà discutere l’esternazione su Facebook del consigliere comunale dei Verdi Giuseppe D’Alterio: “Credo sia arrivato il momento di legalizzare la cannabis. Lo sostengo perché si eviterebbe il mercato illegale della malavita con le varie piazze di vendita, lo stato incasserebbe le dovute tasse, si crea lavoro. La vendita vietata ai minori come per le sigarette”. Il 25 luglio alla Camera dei Deputati approderà la proposta di legge 3235 che propone di legalizzare la coltivazione della cannabis, la detenzione fino a 15 grammi in casa, possibilità di commercio per i soli maggiorenni. Resteranno vietati le attività di spaccio, di esportazione e importazione.

Secondo la normativa presentata la cannabis potrebbe essere usata: “È consentita la detenzione personale di cannabis e dei prodotti da essa derivati in quantità maggiori di quelle previste. Previa prescrizione medica e comunque nel limite quantitativo massimo indicato nella prescrizione medesima”. Il dottore di famiglia dovrà intervenire in merito alla “dose prescritta, posologia e patologia per cui è prescritta la terapia a base di delta-9-tetraidrocannabinolo (Thc)”

Commenta per primo