Giugliano. Controlli al campo rom. Veicoli senza assicurazione utilizzati per delinquere

rom giugliano sequestro veicoli

Venti carabinieri hanno partecipato al blitz dei militari dell’Arma della Compagnia di Giugliano, insieme agli uomini del Cio e dell’equipaggio del Settimo Elinucleo di Pontecagnano al campo rom di Giugliano. Sette persone denunciate, ritenuti responsabili di attentato alla sicurezza dei trasporti in relazione all’art. 71 del c.d.s. (caratteristiche costruttive e funzionali dei veicoli a motore), poichè risultati reali utilizzatori di 7 veicoli (tre autovetture e quattro furgoni) di varie marche e modelli, rinvenuti all’interno del campo nomadi, i quali, unitamente ad ulteriori 33 (trentatre) mezzi, sono risultati: intestati a vari soggetti giuridici sui quali sono in corso ulteriori verifiche; sprovvisti di copertura assicurativa; non conformi alle prescrizioni e requisiti tecnici di circolazione ed alcuni di essi (diciotto) addirittura cessati dalla circolazione. I 40 veicoli, oltre ad essere utilizzati per garantire loro lo spostamento sulle arterie stradali, venivano molto verosimilmente adoperati per commettere reati predatori. Tutti i mezzi sono stati sottoposti a sequestro ed avviata la procedura di rottamazione per ciascuno di essi. autorità giudiziaria e amministrativa informate da quest’arma.

Commenta per primo