Giugliano. Flash-mob per la riapertura del Cinema Moderno. L’idea viaggia sui social

Un flash-mob per far riaprire il cinema Smaraldo di via Aniello Palumbo. L’idea è stata lanciata su 3 gruppi di Facebook: Ciclopasseggiando Giugliano, Nati a Giugliano in Campania, Giuglianesi Orgogliosi. La manifestazione si terrà il prossimo giovedì 27 ottobre a Piazza Matteotti. Per l’occasione hanno diffuso un messaggio esortativo: “Invitiamo tutti i cittadini che vogliono una città “normale” a partecipare. Nell’evento verrà proiettato l’ultimo film visto a Giugliano in una sala cinematografica ‘Chissà perché capitano tutte a me!’. Il flash-mob si propone di sensibilizzare amministrazione, imprenditori e cittadini sulla necessità di un cinema cittadino come punto di aggregazione sociale, culturale ed anche come volano economico. Era il 23 Novembre 1980, la Campania fu colpita da un drammatico terremoto. Giugliano in quell’epoca aveva un cinema, si chiamava Cinema Smeraldo. Era una domenica ed al Cinema Smeraldo veniva proiettato un film per ragazzi dal titolo premonitore: ‘Chissà perché capitano tutte a me’, il terremoto provocò danni all’edificio. Da allora Giugliano non ha un cinema. Ci sono generazioni di giuglianesi nate dagli anni ’70 ad oggi che non hanno avuto il diritto di andare al cinema nella propria città; ci sono generazioni che non hanno goduto del diritto/piacere di portare i propri figli al cinema della propria città. Dopo 36 anni abbiamo il diritto di avere almeno un solo cinema a Giugliano”.

Commenta per primo