Giugliano. In sette aggrediscono uno straniero. Salvato da una passante

aggressione giugliano straniero

Erano muniti di mazze di legno e non hanno esitato a colpirlo selvaggiamente

E’ successo in pieno centro all’esterno del palazzo comunale

Hanno smesso di aggredire uno straniero violentemente solo quando si è fermata una donna che ha cominciato ad urlare dall’interno della sua auto. Il giovane, probabilmente dell’Est Europa, è stato raggiunto ed aggredito da una banda composta da sette uomini. Questi erano muniti di mazze di legno e non hanno esitato a colpirlo selvaggiamente anche quando la vittima è caduta, quasi prova di conoscenza in terra. E’ successo in pieno centro all’esterno del palazzo comunale. In presenza di diverse persone che hanno assistito alla scena senza batter ciglio. Soltanto l’intervento di una donna, che transitava da quelle parti con la propria vettura, ha evitato che si materializzasse.

Commenta per primo