Intossicazione da funghi: la madre muore, la figlia si salva

mangiano-i-funghi-del-loro-giardino-la-madre-muore-ma-la-figlia-di-salva

Le sue condizioni erano apparse subito molto gravi e per questo nella notte tra mercoledì e giovedì era stata ricoverata nel reparto di rianimazione dell’ospedale Rummo di Benevento. Ieri sera il suo cuore ha smesso di battere per sempre probabilmente a causa di quella grave intossicazione che sembra sia stata provocata dai funghi che aveva mangiato insieme alla figlia presso la loro abitazione. La vittima è una 84enne di Sant’Angelo a Cupolo morta poche ore fa nel reparto di Rianimazione.

Il suo organismo, evidentemente già segnato dall’età, probabilmente non ha retto la forte intossicazione. Sull’accaduto ora indagano i carabinieri che hanno acquisito cartella clinica e documentazione. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Non è escluso che nelle prossime ore il magistrato possa disporre ulteriori esami medico legali per accertare cosa sia realmente accaduto. Non ha riportato gravi conseguenze, invece, la figlia della pensionata, anch’ella ricoverata sempre in seguito ad un’intossicazione.

Fonte: Ottopagine

Commenta per primo