La Città di Giugliano accoglie la nazionale rumena di canottaggio

La Città di Giugliano accoglie la nazionale rumena di canottaggio

Ieri pomeriggio la sala riunioni dell’Hotel Giulia di Lago Patria ha ospitato un incontro tra gli esponenti dell’amministrazione di Giugliano e la Nazionale Rumena di Canottaggio. Oltre al Direttore Tecnico Antonio Colamonici e il Presidente del Comitato Campano di Canottaggio Pasquale Giugno sono intervenuti l’assessore delegato della Fascia Costiera Carla Rimoli, l’assessore all’Istruzione Miriam Marino e il consigliere Giuseppe di Girolamo. Inoltre giovedì il team rumeno sarà ricevuto al Comune

L’associazione Terra Mia ha così commentato l’evento: “Visibilmente emozionati, gli sportivi rumeni hanno ricevuto il calore della Città di Giugliano che, per voce dell’assessore Rimoli, si augura di poter fare un gemellaggio, oltre che sportivo, anche culturale con i vicini dell’Est. Gli sportivi, per il loro allenamento, saranno nel territorio Giuglianese per circa due mesi, e l’Assessore alla Fascia Costiera li ha invitati un giorno nella Sala Consiliare per fargli approfondire la conoscenza della Citta’ e favorire ulteriormente il gemellaggio auspicato.

L’assessore Rimoli ha così commentato l’evento: “Abbiamo accolto la nazionale rumena di canottaggio che ha scelto Lago Patria per allenarsi. Un’occasione di incontro e di scambio di culture diverse, un’occasione per sviluppare relazioni di amicizia e di cooperazione”.

Commenta per primo