Liceale accoltellato dal compagno. Si pensa alla discriminazione razziale

liceale-accoltellato-da-alcuni-coetanei-si-pensa-alla-discriminazione-razziale

E’ la seconda aggressione davanti a un istituto scolastico in città in pochi giorni. Un 14enne è stato picchiato da un coetaneo sabato davanti scuola vicino piazza Nazionale, nel cuore del quartiere Vasto. Davide è di colore. Spiega che poco prima dell’una un suo compagno di liceo lo ha assalito alle spalle con un oggetto contundente, con il quale lo ha colpito alla testa. Nulla di grave.

Ma tanto spavento per il ragazzo, soccorso dai compagni di scuola. Secondo le prime verifiche, ci sarebbe stata una lite tra Davide e l’amico (anche lui di colore) pochi giorni prima su un campetto di calcio. Poi sabato l’aggressione all’uscita da scuola.

Il ragazzo era stato accompagnato all’ospedale Loreto Mare con ferite da taglio al torace: era stato colpito con due fendenti. Sottoposto a un intervento chirurgico. Più tardi i medici hanno fatto sapere che non corre pericolo di vita. Intanto gli agenti dell’ufficio prevenzione generale hanno raccolto sul posto le testimonianze, per ricostruire i fatti.

Commenta per primo