Mille anni tra storia e fede: a Quarto si presenta il libro dell’antica chiesa di Santa Maria

“Santa Maria Libera Nos a Scandalis. Mille anni tra storia e fede” è il nuovo libro di Fabio Cutolo, studioso ed archivista della Diocesi di Pozzuoli. E’ un testo che fa luce su dieci secoli di devozione mariana e consente di ricostruire la storia della piana quartese attraverso vicende finora sconosciute. Domenica 9 ottobre – alle ore 20 – nella parrocchia Santa Maria Libera Nos a Scandalis in piazza Santa Maria a Quarto si terrà la presentazione. Con l’autore interverranno il vicario episcopale per la Cultura della Diocesi di Pozzuoli e docente della Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale monsignor Luigi Longobardo, l’archeologo Marco Giglio, lo studioso di storia e tradizioni quartesi Antonio Ferro, il vicario foraneo don Gennaro Guardascione, il parroco padre Antonio Petracca, il presidente della Pro Loco Lina Bancale e il giornalista Ciro Biondi. “Santa Maria libera nos a Scandalis. Mille anni tra storia e fede”: il libro racconta la storia della chiesa più antica di Quarto dalla sua fondazione nel XIII secolo ai giorni nostri. Frutto di una lunga e meticolosa ricerca storica, il testo è corredato da un ricco apparato critico che permette al lettore di individuare le fonti storiche utilizzate dall’autore. Il testo è ricco di immagini a colori di documenti e testi antichi, nonché di un’appendice finale contenente le trascrizioni dei documenti più importanti e rari, compreso il famoso documento, datato 1013, riportato integralmente in latino e tradotto in italiano, nel quale si attesta l’antico culto a Maria nel territorio di Quarto. Il libro è edito dalla parrocchia. In piazza, al termine della presentazione, seguirà una degustazione di vini doc dei Campi Flegrei e pietanze tipiche a cura delle Cantine – Tenuta IV Miglio; si potrà assaggiare “‘a marenna” quartese e pasta e fagioli con sugna, piatto della cucina contadina.

Commenta per primo