Nuovo monito di Cantone: “Nella Terra dei Fuochi le bonifiche sono in stand by e i roghi continuano”

Il presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione Raffaele Cantone torna a parlare della Terra dei Fuochi, analizzando l’attuale situazione alla luce degli annunci della Regione Campania. La sua valutazione complessiva è chiara a partire dalla condizione statica delle bonifiche: “Completamente in stand by. Un’unica gara per la Resit ha avuto un’evoluzione complessissima. È evidente che ci sia un problema di controllo anche di tipo repressivo. Il decreto fatto all’epoca dal ministro ha avuto un minimo di effetti positivi” ha dichiarato al quotidiano online ildesk. Negli anni Cantone ha denunciato a più riprese la situazione d’abbandono vissuta anche della sua città Giugliano: “Per chi vive in provincia, bisogna essere onesti e dire che gli incendi di rifiuti continuano. In alcune zone più interne, dove ci sono scarichi di scarti di attività industriali svolte in nero, continuano sistematicamente”.

Commenta per primo