Non si fermano all’alt, conflitto a fuoco con la polizia a Giugliano

Una banda a bordo di un'Alfa 147 ha esploso alcuni colpi di pistola contro la Volante, la vettura ritrovata incendiata qualche ora dopo

Conflitto a fuoco sulla 7Quater all’altezza del chilometro 42 questa mattina alle 3 tra la polizia e una vettura che non si è fermata all’Alt. I poliziotti della Stradale hanno intimato al conducente dell’Alfa Romeo 147 di fermarsi ma lo stesso, che era in compagnia di altre due persone, è scappato. Nell’inseguimento, all’altezza dell’uscita di Varcaturo e in direzione di Roma, le persone a bordo della 147 hanno esploso numerosi colpi di pistola contro l’auto d’ordinanza della polizia che è stata centrata in diversi punti e un proiettile ha colpito il radiatore. Gli agenti hanno risposto al fuoco. Sul posto sono giunti i colleghi del Commissariato di Giugliano, diretti dal primo dirigente Pasquale Trocino, che hanno soccorso i poliziotti della stradale. Poco dopo è giunta la segnalazione da parte del Commissariato di Castelvolturno di una vettura in fiamme all’uscita di Ischitella: si tratta dell’Alfa 147 che era fuggita e che poi è risultata essere rubata. Sull’episodio indagano le forze dell’ordine e gli inquirenti non escludono nessuna pista: chi ha sparato dall’auto in corsa sapeva usare le armi ed aveva una buona mira.

di Mariano Fellico, il Mattino.it

Commenta per primo