Paura sul lungomare di Napoli: donna cade in mare. La disperazione del fidanzato e la richiesta di aiuto

Notte di terrore sul lungomare di Napoli. Per cause ancora da stabilire, una ragazza di 37 anni è finita in acqua precipitando giù dalla scogliera. La ragazza era col fidanzato quando è scivolata a mare nello specchio d’acqua che costeggia il Castel dell’Ovo. La coppia aveva cenato in uno dei tanti ristorantini sul lungomare e s’era poi incamminata per una passeggiata romantica. È stato a quel punto che la giovane ha perso l’equilibrio ed è caduta in acqua.

Il fidanzato ha lanciato l’allarme, sul posto sono accorse decine di persone, una volante della polizia e l’autoambulanza. Più poliziotti si sarebbero tuffati in acqua per cercare di salvare la 37enne, ma la corrente era troppo forte ed è stato necessario l’intervento di una barca e dei sommozzatori vigili del fuoco.

Commenta per primo