Rapina choc tra Giugliano e Villaricca, bloccato dai militari trasportatore di medicine diretto ad una farmacia del posto

A Qualiano, i militari della locale stazione, a conclusione di una tempestiva attività info-investigativa, hanno sottoposto a fermo di indiziato del delitto di tentata rapina aggravata in concorso Roberto Esposito, 43enne del posto. L’uomo è ritenuto responsabile, unitamente ad altri due complici in corso di identificazione, di un tentativo di rapina compiuto nel tardo pomeriggio di sabato scorso, ai danni di un 58enne di Chiaia, mentre si trovava a bordo del proprio furgone per effettuare una consegna di medicinali presso una nota farmacia di Villaricca.
La vittima veniva avvicinata dai rapinatori che tentavano di trascinarlo fuori dall’abitacolo col chiaro intento di impossessarsi del veicolo. Il colpo saltava però grazie all’intervento di un 39enne giuglianese che riusciva a mettere in fuga i rapinatori, minacciandoli di investirli con il proprio furgone. L’intervento dei militari consentiva di rinvenire poco distante l’autovettura, una Opel Meriva, intestata proprio ad Esposito, con la quale i rapinatori erano giunti sul posto. Così Esposito è stato rintracciato e rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Commenta per primo