Reagisce a rapina, colpito alla testa: 35enne in prognosi riservata

Un uomo di 35 anni è ricoverato in prognosi riservata a Napoli dopo aver reagito ad un tentativo di rapina. Si trovava, insieme con un’altra persona, di 68 anni, vicino al proprio autocarro, in attesa di rifornirsi di prodotti ortofrutticoli da vendere nel proprio negozio. In via Provinciale Napoli, nel quartiere di Pianura, è stato avvicinato da un giovane vestito di scuro e con il volto coperto che, armato di pistola, lo ha minacciato per rapinarlo.

Il 35enne ha opposto resistenza ed il rapinatore lo ha colpito alla testa con il calcio della pistola prima di allontanarsi. La vittima è caduta a terra ed ha battuto la testa: soccorso dal 118, l’uomo è stato portato all’ospedale San Paolo dove si trova ricoverato in prognosi riservata per una frattura della scatola cranica provocata dalla caduta a terra.

Commenta per primo