Riapertura Cinema Barone. Pentoriero: “Determinante l’impegno del Partito Democratico”

La notizia della riapertura del cinema Barone ha suscitato la reazione entusiasta della cittadinanza che si vedrà riconsegnare un “patrimonio” che da oltre quattro anni era rimasto inutilizzato e inutilizzabile. E’ stato necessario oltre un anno per far combaciare tutti i tasselli, ma la vera svolta si è avuto nello scorso mese di giugno quando i primi segnali della “luce in fondo al tunnel” arrivarono dal consiglio comunale in cui l’assise approvò il bilancio di previsione. In quella sede, sia l’assessore alla cultura, Dominique Pellecchia, che il capogruppo Pd, Agostino Pentoriero, puntarono molto sui fondi da destinare alla struttura e al ripristino della convenzione con il Teatro Pubblico Campano. “Grazie all’impegno determinante del gruppo PD, la nostra cittadinanza può finalmente vedere la riapertura del Cineteatro Barone – ha affermato il riconfermato consigliere metropolitano, Agostino Pentoriero – Nel Consiglio Comunale del 07 giugno 2016, il gruppo consiliare PD propose un ODG approvato tra l’altro ad unanimità che prevedeva il reperimento di fondi per la riapertura del cineteatro. Il PD, da sempre impegnato per la crescita culturale del nostro paese. Fieri che il nostro impegno ha portato alla riapertura di uno dei pochi poli culturali della nostra cittadinanza”.

Commenta per primo