Riforma e Referendum, a Giugliano iniziativa dell’Udc

Un contributo al dibattito nazionale sul Referendum e la Riforma Costituzionale è quello che l’Udc di Napoli intende fornire con l’iniziativa in programma per domani pomeriggio (13 luglio) con inizio alle ore 17.30, presso la Biblioteca Comunale di Giugliano (Via Verdi, 6). “Riforma Costituzionale e Referendum, che fare?”, questo il tema dell’iniziativa. Dopo i saluti di Nello Palumbo, responsabile cittadino dell’Udc di Napoli e di Biagio Iacolare, responsabile provinciale dell’Udc di Napoli, ci sarà l’introduzione del deputato Giuseppe De Mita, vicesegretario nazionale Udc. Interverranno, poi, il professore Erik Furno, docente di Diritto Pubblico presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli, ed il professore Alberto Lucarelli, docente di Diritto Costituzionale presso l’Università degli Studi “Federico II” di Napoli. Le conclusioni dell’incontro saranno affidate a Ciriaco De Mita.

«Il senso dell’iniziativa di Giugliano – commenta Nello Palumbo – è quello di dare un contributo in termini di confronto, un confronto plurale e a più voci. Certo, non è un mistero il fatto che la riforma costituzionale in discussione non ci convince affatto. E’ per questo che conserviamo un atteggiamento molto scettico e un approccio problematico rispetto alla vicenda. Utilizzeremo il tempo che ci separa dall’appuntamento referendario per promuovere occasioni di dibattito perché si possa arrivare ad un livello di consapevolezza molto alto in occasione del vo

Commenta per primo