Schianto fatale nel Napoletano, individuato il 26enne che ha ucciso Maria sotto gli occhi della figlia

Una donna di 57 anni, alla guida della sua vettura, è morta ieri in uno scontro frontale con un’altra vettura, guidata da un giovane di 26 anni, l’incidente stradale è avvenuto ad Acerra. La vittima, dopo il violento scontro, è deceduta sul colpo a causa delle gravi lesioni riportate. Il 26enne e i passeggeri di entrambi i veicoli (rispettivamente il fratello del conducente e la figlia della donna deceduta) sono stati trasportati alla clinica “Villa dei Fiori” dove sono ricoverati, ma secondo i referti non sono in pericolo di vita. Sul luogo del sinistro sono intervenuti prontamente i carabinieri per i rilievi e gli accertamenti del caso.
Le due vetture sono state sequestrate ed è stata ricostruita la dinamica dello scontro frontale. Secondo la ricostruzione la donna si stava immettendo da via Lenza su via dei Normanni, mentre il giovane, già in marcia sulla via dei Normanni, era verosimilmente in fase di sorpasso, provocando così lo scontro con l’altra utilitaria. Dopo l’analisi della ricostruzione i carabinieri hanno denunciato il 26enne per omicidio stradale e lesione personale stradale.

Commenta per primo