Sfruttavano giovanissime ragazze nigeriane: arrestati 15 “lenoni”

sfruttavano-giovanissime-ragazze-nigeriane-arrestati-15-lenoni-prostitute

La Polizia di Stato ha arrestato 15 persone di nazionalità nigeriana per associazione a delinquere finalizzata alla tratta di persone ai danni di giovanissime donne di nazionalità nigeriana, tratta di esseri umani, con l’aggravante della transnazionalità, per aver reclutato, introdotto, trasportato e ospitato nel territorio dello Stato giovani donne nigeriane al fine di costringerle ad esercitare la prostituzione e del reato di sfruttamento della prostituzione.

Inoltre, l’attivita’ investigativa ha permesso di accertare che il gruppo criminale composto da soggetti libici, ghanesi e nigeriani dedito ai trasferimenti dalla Nigeria all´Italia di migranti provenienti dall´area subsahariana, operava anche in altre regioni d´Italia. Le giovani vittime venivano affidate di volta in volta a persone chiamate “trolley”, ovvero accompagnatori incaricati di assicurare che le giovani arrivassero a Tripoli per imbarcarsi e dove spesso venivano costrette ad iniziare a prostituirsi o a subire violenze sessuali e privazioni di ogni genere.

Commenta per primo