Sorpreso con due fucili nel cofano della macchina: arrestato 39enne. Ecco di chi si tratta

Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Acerra, hanno arrestato il 39enne pregiudicato del posto Michele Castaldo in quanto ritenuto responsabile del reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo.

I poliziotti lo hanno fermato nel corso di un controllo sulle autovetture in Via Paganini. Essendo persona nota per i suoi precedenti, hanno pertanto proceduto ad una perquisizione del veicolo nel corso della quale, all’interno del baule, riposti in un sacco di plastica, hanno rinvenuto due fucili.

Le armi, una doppietta calibro 32 con matricola abrasa ed un Bernardelli Calibro 9 semiautomatico sono state quindi sequestrate.

Michele Castaldo è stato pertanto arrestato e subito condotto alla Casa Circondariale di Napoli – Poggioreale.

Commenta per primo