Spazio Aspasia: “Intitolare ad Ombretta Argenzio la sala convegni dell’Asl di Piazza Annunziata”

Lettera di Spazio Aspasia al Direttore Generale Asl Na2 Nord Dott.Antonio D’Amore; al Sindaco Comune Giugliano in Campania Dott. Antonio Poziello; alla Deputata Repubblica Italiana On.a Giovanna Palma; al Presidente Regione Campania Dott.Vincenzo De Luca; al Presidente Consiglio Regione Campania Dott.a Rosetta D’Amelio; all’Ass.a P.O. Regione Campania Dott.a Chiara Marciani; alla Consigliera Regione Campania Loredana Raia; al Presidente Commissione Sanità Regione Campania Dott. Raffaele Topo per chiedere l’intitolazione Sala Convegni – Piazza Annunziata Giugliano in Campania ad Ombretta Argenzio.

Ecco la lettera.

Egr. Direttore Generale, l’associazione culturale di volontariato di donne “Spazio Aspasia” è un’associazione di donne che credono nei valori della libertà, dell’eguaglianza nei diritti e nelle opportunità. Opera da oltre venti anni (1995) per promuovere la crescita e la responsabilizzazione delle donne alla vita politica e pubblica con attività sociali e culturali e per offrire aiuto e sostegno alle donne vittime di violenza attraverso il CENTRO ASCOLTO ANTIVIOLENZA “DONNE IN CONTATTO TELEROSA”, istituito dall’Amministrazione Comune di Giugliano in Campania e affidato alla gestione delle nostre volontarie. Componente del gruppo delle socie promotrici e fondatrici era anche Ombretta Argenzio, Direttore Sanitario Distretto 37 Asl Na2 Nord, recentemente scomparsa. Ombretta ha manifestato l’amore per questa città e questo territorio, operando per apportare un concreto cambiamento, valorizzando adeguatamente persone, imprese e cultura, onde migliorare la condizione di tutte e tutti.
“Dare ascolto e avere cura come solo una donna sa fare” affinché il diritto, e in particolare il diritto alla salute, non fosse un privilegio di pochi/e, ha ispirato il suo agire singolo e collettivo ed ha contraddistinto il suo operato di Vice Sindaca del Comune di Giugliano (prima donna a ricoprire tale incarico) e di Direttore Sanitario, con particolare attenzione alla valorizzazione delle donne e delle fasce più deboli.
Ha sempre e comunque perseguito il “bene comune” operando, però, nell’esercizio del suo ruolo con modalità, appannaggio esclusivo, delle persone speciali: autorevolezza e determinatezza, ma nel contempo semplicità, cordialità e disponibilità perciò “Donna Speciale”, nonché “la Donna più amabile e una delle più amate in città e nel territorio”. In coerenza con le nostre finalità, riteniamo dovere etico irrinunciabile concorrere alla creazione della memoria storica al femminile della città e del territorio, per cui, in considerazione della sua prematura scomparsa, nella piena titolarità del suo incarico in questa Azienda Sanitaria, proponiamo alle S.S. L.L., che la sala convegni ubicata nello stabile del Consultorio Materno Infantile – Piazza Annunziata Giugliano in Campania -, dove la stessa ha espletato per lungo tempo la propria attività dirigenziale, dedicando alla suddetta sala, personale applicazione ed amorevoli cure, venga intitolata alla Memoria della Dott.a Ombretta Argenzio.
Sicura di Vs positivo riscontro e confidando nella sensibilità di Codeste Istituzioni per le tematiche prospettate, ringraziamo cordialmente per l’attenzione riservata a tale richiesta.

Commenta per primo