Striscioni e palloncini per l’addio a Vincenzo, folla commossa ai funerali del 19enne di Giugliano

Si stanno tenendo in questi minuti i funerali di Vincenzo Lanza, il 18enne di Giugliano residente nel parco Gb Futura deceduto dopo un terribile incidente in via Romagnosi, nei pressi di via Colonne. Gremita la Chiesa di San Nicola. Tantissime persone tra parenti, amici e conoscenti sono accorsi per dare l’ultimo saluto ad Enzo. All’esterno della Chiesa, sono stati appesi striscioni con dediche per il giovane giuglianese.

Ecco il testo della lettera che alcuni amici leggeranno in Chiesa.

Ciao Vinci. Chi l’avrebbe mai detto che oggi, anziché festeggiare il tuo compleanno, ci vediamo per darti l’ultimo saluto. Proprio tu, amante della vita, della gioia, dell’allegria, ci hai lasciato in un mare di lacrime. Sono tante le domande che ci poniamo, a volte la vita è cosi effimera ed ingiusta e noi non possiamo fare altro che accettare ciò che accade così, con un senso di impotenza. A pochi passi da casa tua, quello stupido incidente ha strappato il tuo sorriso e noi avremmo voluto fermare il tempo per far si che tu tornassi più forte e vincente tra noi. Sei stato un guerriero, fino alla fine hai lottato per regalarci ancora un po’ del tuo amore, dei tuoi consigli, della tua disponibilità. Oggi siamo tristi, abbiamo il cuore squarciato ma noi vogliamo fare festa con te e per te: vogliamo dirti grazie per ogni momento condiviso, per l’amicizia, per le uscite e le risate, per l’averci accompagnato ovunque, anche in capo al mondo con la mitica Clio. Grazie per l’essere stato l’ amico, il fratello, il figlio, che tutti vorrebbero. Mancherai a tutti noi, al tuo cane… e persino alla tua squadra mancherà un tifoso come te. Oggi il cielo, quel cielo azzurro come il tuo magico Napoli ti accoglie per sempre. La tua partita più importante l’hai giocata nel corso di questi diciannove anni con la tua presenza … sono troppo pochi è vero, ma si dice che Dio strappa i fiori più belli per tenerli con se. Vincè… continua a guidarci, a fare il tifo per noi, a guardarci, a farci sorridere come hai sempre fatto. Sarai con noi in ogni istante della nostra vita, perché nessuno muore finchè vive nel cuore di chi resta… e tu sei il nostro Cuore. Che in Paradiso ti accolgano gli Angeli… come Te.

Commenta per primo