Tragedia lungo i binari: un morto, circolazione treni in tilt. Ecco dove è stato ritrovato il corpo senza vita

Un uomo di 44 anni è stato travolto e ucciso da un treno alla stazione ferroviaria di Melegnano. E’ successo questa mattina, alle 9.30. Dalle prime ricostruzioni, pare si sia trattato di un incidente. Secondo quanto emerso sarebbe stato investito mentre attraversava i binari.

Al lavoro Polfer, carabinieri, vigili del fuoco e personale sanitario. L’uomo è morto sul colpo, il suo corpo è stato recuperato dai vigili del fuoco, era nel tratto dei binari corrispondente alla stazione di Melegnano, la linea è la Milano-Piacenza. La circolazione dei treni è stata bloccata fra le stazioni di Milano Rogoredo e Melegnano per alcune ore per consentire le operazioni di recupero della salma ed è regolarmente ripresa intorno alle 13 e 30. Questo ha causato la cancellazione di due treni regionali, mentre 8 hanno fatto un percorso limitato e 5 hanno registrato un ritardo fino a mezz’ora. Una persona, a quanto si apprende personale ferroviario, è stata accompagnata dal 118 all’ospedale di Melegnano in stato di choc.

Commenta per primo