Trovata cocaina in casa del cognato di Lorenzo Insigne

Clamoroso arresto quello effettuato quest’oggi a Frattaminore. Come riportato dal sito Internapoli.it i carabinieri della Compagnia di Casoria, nell’ambito dell’attività di servizio “Alto Impatto”, hanno trovato nell’abitazione di Raffaele Imperatore Abate, di anni 28, Antonio Abate, di anni 66, e Teresa Savino, di anni 63, 8 grammi di cocaina in dosi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Una brutta notizia per, Lorenzo Insigne, infatti, il ventottenne Raffaele Abate è il cognato dell’attaccante del Napoli e della Nazionale italiana, avendo i due sposato due sorelle.

Commenta per primo