UN ANNO DI POZIELLO SINDACO – D’Alterio: “Si poteva fare di più, una presenza verde darebbe slancio all’Amministrazione”

“Il bilancio rappresenta un momento di fondamentale importanza per la vita amministrativa di un Ente, attraverso il quale vengono definiti e programmati interventi che caratterizzeranno gli aspetti socio-economici di una comunità, ed io ho dato il mio assenso, in qualità di rappresentante dei Verdi, perché ci riteniamo una forza politica seria, e responsabile nei confronti dell’intera comunità giuglianese e nei confronti dell’intera amministrazione che in modo corretto sosteniamo – afferma Giuseppe D’Alterio –. Si poteva fare di più, soprattutto avendo riguardo a settori a noi cari, come quello dell’agricoltura, del turismo, sport, e gestione impianti sportivi, ma nello stesso tempo siamo anche consapevoli che il prossimo recente tempo futuro ci dovrà portare ragione. Ritengo di aver adempiuto in modo soddisfacente al mio ruolo istituzionale nell’ottica dello spirito di libertà e correttezza, valori questi che mi hanno sempre caratterizzato. Noi siamo dei semplici rappresentanti o meglio portavoce del popolo, e, con la nostra elezione, non abbiamo raggiunto alcun posto in nessun consiglio di amministrazione, di chicchessia importante multinazionale, ed io, è in questa ottica che mi sono da subito posto, e sempre mi porrò – precisa il consigliere dei Verdi –. Tante sono le iniziative che mi hanno visto coinvolto in prima persona, non ultime, quella a difesa dei lavoratori del Magic World, dove, per ora i nostri riflettori non si spegneranno; la battaglia democratica che riguarda lo stadio, affinché lo stesso sia nella disponibilità dei cittadini e del calcio di Giugliano. Infine, D’Alterio, che ricopre il ruolo di presidente della III Commissione, sembra concludere sottolineando un po’ di amarezza per l’assenza, nella giunta del sindaco, di un esponente del suo partito. Infatti afferma: “quello che posso a malincuore sicuramente affermare, è che una presenza ‘verde’, fatta di passione, di competenze, di lealtà ed onestà intellettuale, nel governo della città di Giugliano apporterebbe sicuramente un ottimo, fattivo e qualificato contributo alla stessa amministrazione cittadina”.

Commenta per primo