Uniti dall’amore e dallo “spaccio”: coppia di fidanzati-pusher in manette

Detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti: sono le accuse che il gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) contesta a otto persone a cui stamattina i carabinieri di Capua (Caserta) hanno notificato altrettante misure cautelari. Scoperta una intensa attività di spaccio, a Capua, e documentate, durante le indagini, numerose compravendite di dosi di cocaina e hashish. Quattro persone sono state arrestate in flagranza. Numerose le segnalazioni di assuntori di stupefacenti fatte pervenire in Prefettura (due in carcere, cinque ai domiciliari e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria).
Una coppia di fidanzati-pusher – Pasquale Cerullo e Federica Sferragatta – è emerso dalle indagini, avevano tralasciato il mercato della droga di Capua, che ritenevano poco remunerativo, per spostare la vendita della droga in una nota discoteca di Caserta.

Commenta per primo