Violenza sessuale di gruppo su una minorenne. In manette dopo 15 anni

violenza-sessuale-di-gruppo-su-una-minorenne-in-manette-dopo-15-anni

Violenza di gruppo su una minorenne, in manette due uomini. Gli agenti della squadra investigativa del commissariato di polizia di Torre annunziata hanno tratto in arresto: Giuseppe Avvisato, 36enne di Torre Annunziata colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata e condannato all’espiazione di sette anni e sei mesi di reclusione.

L’altro uomo è Giuseppe Longobardi, 33enne di Torre Annunziata, anch’egli colpito da ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torre Annunziata poiché condannato all’espiazione di 6 anni e 9 mesi di reclusione. I provvedimenti restrittivi in argomento riguardano un episodio di “violenza di gruppo “, verificatosi nel periodo 2001/2004, i due uomini si erano resi responsabili, con la complicità di altri loro amici di merenda, di una violenza in danno di una giovane donna, all’epoca dei fatti minore, di soli 14 anni, che, vincendo il timore, aveva denunciato i suoi aguzzini alle autorità di polizia, generando così il procedimento penale da cui poi sono scaturiti gli attuali provvedimenti di custodia in carcere. Dopo le formalità di rito entrambi sono stati trasportati presso la Casa Circondariale di Poggioreale in Napoli.

Commenta per primo